frittelle-cocco-fermente-001
Croissant e Brioche,  Dolci da Colazione o Merenda,  Lievito Madre,  Pasticceria

Frittelle cocco e lamponi. Leggerissime, senza latte nè burro

 

Le frittelle cocco e lamponi somigliano molto alle castagnole nell’aspetto, ma per il resto sono davvero tanto diverse. Sono, per esempio, leggerissime: la mollica è soffice, spugnosa e molto areata.
Delicatamente dolci, le frittelle cocco e lamponi non contengono nè latte nè burro, e la presenza del lampone fresco dona una marcata nota di freschezza e acidità, che non rende affatto stucchevole questo dolcetto. E poi il colore rosso ben si sposa con la vivacità del Carnevale, non trovate?

Confesso che, mentre scrivo, ne sto sbocconcellando un paio, salvate prima che venissero consumate tutte. Da fredde, secondo me, sono ancora più buone!

frittelle-cocco-fermente-001

Frittelle cocco e lamponi

Ricetta con lievito madre solido:
270 gr di farina debole
120 gr di latte di cocco
100 gr di zucchero a velo
200 gr circa di lamponi
50 gr di lievito madre maturo
80 gr di acqua
1 uovo
1 gr di sale

Ricetta con licoli:
280 gr di farina debole
120 gr di latte di cocco
100 gr di zucchero a velo
200 gr circa di lamponi
40 gr di licoli maturo
80 gr di acqua
1 uovo
1 gr di sale

Ricetta con lievito di birra:
300 gr di farina debole
120 gr di latte di cocco
100 gr di zucchero a velo
200 gr circa di lamponi
100 gr di acqua
2 gr di lievito di birra fresco
1 uovo
1 gr di sale

 

Per friggere: olio di semi di girasole o di arachidi
Per la guarnizione: 100 gr di cocco rapè, zucchero a velo

frittelle-cocco-fermente-001

Procedimento:
Se usate il latte di cocco in lattina, versatelo tutto in una ciotola e amalgamate bene la parte grassa con quella liquida, affinchè risulti omogeneo il latte.

Sciogliete il lievito nell’acqua, poi versatevi la farina e il latte di cocco. Cominciate ad impastare e unite anche l’uovo e infine lo zucchero e il pizzico di sale.
L’impasto delle frittelle cocco e lamponi è simile ad una pastella sostenuta e cremosa.
Mettete il tutto in una ciotola e lasciate raddoppiare

Una mezz’ora prima che la lievitazione sia conclusa, lavate delicatamente i lamponi e metteteli ad asciugare su carta assorbente.

A raddoppio avvenuto, smuovete un po’ l’impasto con un cucchiaio e tuffatevi 5/7 lamponi per volta, mentre scaldate l’olio e disponete una ciotola con dentro il cocco rapè.
Quando l’olio è pronto, cominciate a formare le vostre frittelle cocco e lamponi, avvolgendo un singolo lampone nella pastella, aiutandovi in questa manovra con due cucchiai.
Cuocete poche frittelle per volta, rigirandole all’occorrenza.

Appena saranno dorate, asciugate dall’olio le frittelle cocco e lamponi e tuffatele ancora bollenti nel cocco rapè.

Una volta cotte tutte, spolveratele con un po’ di zucchero a velo.
L’ideale è gustarle a temperatura ambiente o appena appena tiepide.

Per restare sempre aggiornato sulle nuove ricette, lascia un LIKE alla mia pagina Facebook!

Hai Instagram? Cerca @fermente_cookingblog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *