girelle di pizza montersino lievito madre
Lievito Madre,  Pane e Pizza,  Salato,  Snack e Finger Food

Le girelle di pizza. Ricetta con lievito madre e con lievito di birra.

Le Girelle di Pizza


girelle di pizza montersino lievito madre

 

Le girelle di pizza di Luca Montersino sono una preparazione veramente semplicissima.
La prima ricetta salata, tra quelle firmate dal grande Maestro, con la quale mi sono cimentata senza planetaria, impastando a mano.

La ricetta originale prevede il lievito di birra, ma io non lo uso ormai da un po’, pertanto ho dovuto convertire le dosi per il lievito madre, con un risultato incredibilmente buono e più soffice ancora di quello ottenuto con lievito di birra.

Ricetta con lievito madre:
150 gr di pasta madre solida
425 gr di farina 360W
130 gr di latte
200 gr di mozzarella ben scolata
50 gr di burro morbido
10 gr di zucchero
8 gr di sale

Ricetta con lievito di birra:
500 gr di farina 360W
200 gr di latte
200 gr di mozzarella ben scolata
20 gr di lievito di birra
50 gr di burro morbido
10 gr di zucchero
8 gr di sale

Per il ripieno:
100 gr di concentrato di pomodoro
origano secco
sale q.b.

Mettete in ciotola tutti gli ingredienti tranne burro e sale, avendo cura di spezzettare il lievito, che sia madre o di birra.
Appena comincia a formarsi l’impasto, unite il burro a temperatura ambiente e quindi il sale.
Impastate per bene, ottenendo un impasto liscio e molto compatto.
E’ una pasta asciutta e per questo davvero facilissima da maneggiare.
Ora, prendete un generoso strappo di pellicola e appiattitevi l’impasto, dandogli una forma pressochè rettangolare, riponendolo in frigo per almeno due ore.

Personalmente, preferisco lasciarcelo tutta la notte, se non addirittura un giorno intero. Di solito impasto la sera, stendo quella successiva, farcisco, arrotolo, rimetto in frigo fino al mattino, quando mi adopero per porre le girelle a lievitare e le cuocio la sera. In questo modo, riesco a gestirmi i tempi con il lavoro, senza troppe ansie.

girelle pizza montersino lievito madre

Ad impasto ben freddo, stendetelo sulla spianatoia leggermente infarinata, dandogli una forma rettangolare più lunga che alta, con uno spessore della pasta di circa 0,5 cm.
Stendete con una spatola o il dorso di un cucchiaio il concentrato di pomodoro e spolverale con origano e sale secondo i vostri gusti.
Arrotolate il rettangolo e chiudetelo a caramella nella pellicola, riponendolo di nuovo in frigo per farlo rapprendere bene, per almeno due ore.
Quando è pronto, affettate il rotolo, creando così le girelle, adagiandole su carta forno direttamente in teglia. Lasciate raddoppiare.

girelle pizza montersino lievito madre

A raddoppio avvenuto, spennellatele generosamente con olio extravergine d’oliva e infornate in forno preriscaldato in modalità ventilata a 220° per 7 minuti, al piano più basso.

Aspettate qualche istante che si intiepidiscano e poi mettetele su una gratella.
L’ideale sarebbe servirle tiepide, ma anche a temperatura ambiente sono soffici e saporitissime.
Possono essere congelate. Io preferisco farlo appena fredde: le chiudo bene in un sacchetto da freezer, le avvolgo in un giro di pellicola e le metto via.
Al momento del servizio, le lascio scongelare in busta e le ripasso un paio di minuti in forno, altrimenti le scongelo rapidamente in microonde.

Se la ricetta ti è piaciuta, seguimi su facebook mettendo il like QUI! 🙂

girelle pizza montersino lievito madregirelle pizza montersino lievito madre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *