00-biscotti-pan-di-zenzero-fermente
Biscotti e Pasta Frolla,  Dolci da Colazione o Merenda,  Pasticceria

Biscotti di Pan di Zenzero, per omini incantati e casette da fiaba.

00-biscotti-pan-di-zenzero-fermente

“Io sono l’Omino di Pan di Zenzero e prendermi tu non puoi!”

Quante volte avete raccontato questa fiaba ai bambini della vostra famiglia o è stata raccontata a voi stessi, quando eravate piccoli? E’ una vecchia favola dell’Europa dell’Est, famosissima tra i bimbi moderni e proprio sulla scia del racconto, mio figlio mi chiese di fargli questi biscotti, qualche anno fa. Partì allora la caccia alla ricetta migliore, quella con la miglior resa e questa è quindi solo la prima che vi propongo e da qui a Natale ne verranno sicuramente altre.
Ho voluto inaugurare la serie con questa perchè è stata formulata dallo stimatissimo chef Montersino.

Prima di passare alla ricetta, lascia un LIKE di supporto alla mia pagina Facebook, per restare sempre aggiornato sulle nuove ricette!

Biscotti di Pan di Zenzero

Ricetta:
180 gr di burro
180 gr di zucchero di canna
360 gr di farina
55 gr di zucchero bianco
13 gr di zenzero in polvere
5 gr di cannella in polvere
13 gr di latte
5 gr di lievito per dolci
45 gr di uova
1 gr di sale

01-biscotti-pan-di-zenzero-fermente

Procedimento:
In planetaria con la foglia oppure con le fruste elettriche, lavorate bene il burro morbido con i due zuccheri, la cannella, lo zenzero ed il sale. Continuando a lavorare, aggiungete quindi le uova e il latte ed in infine aggiungete in due o tre riprese la farina ed il lievito insieme.
Avvolgete l’impasto ottenuto all’interno di uno strappo di pellicola alimentare, appiattendolo allo spessore di un paio di centimetri – vi sarà più facile lavorarlo dopo – e riponetelo in frigo per almeno 2 ore oppure in freezer per 30 minuti.

Alla fine del tempo di riposo, rompete il panetto e reimpastatelo nuovamente fino a giusta consistenza. Per stenderlo, spolverate lievemente il piano con poca farina oppure stendete direttamente sulla carta forno sulla quale avverrà poi la cottura. Vi consiglio quest’ultima tecnica nel caso in cui decidiate di fare sagome molto grandi, che sarebbero troppo delicate da spostare.
Fate riposare in frigo per 15 minuti la teglia con i biscotti.

Preriscaldate il forno in modalità statica a 170° e cuocete i biscotti per circa 20 minuti.
Se le forme sono piccole, potrebbero essere sufficienti anche 18 minuti, ma nel caso in cui voleste preparare le sagome di una casetta o la sua base, potrebbero essere necessari fino  30 minuti di cottura.

Per fare la casetta che vedete nelle foto e nel video, assieme alla base rotonda e a un esercito di circa 30 tra lapidi e omini-scheletro, ho impastato tre dosi di questa ricetta.

Questa casetta è decorata con ghiaccia reale e meringhe da forno.
Trovi la ricetta della ghiaccia reale cliccando QUI
Trovi la ricetta delle meringhe al forno cliccando QUI

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *