dolcetti-al-cocco
Pasticceria

Dolcetti al cocco: solo 3 ingredienti, senza latte nè glutine

dolcetti-al-cocco

Andavo ancora alle elementari, quindi sono passati pressappocco 30 anni, quando mia madre preparò per la prima volta questi dolcetti al cocco, trovandone la ricetta sul retro di una bustina di farina di cocco – che noi oggi chiamiamo, molto modernamente, cocco rapé – acquistata per curiosità.
Erano gli anni ’80 e, sebbene mamma mi dica che ho troppi “articoli in casa”, alludendo al mio materiale per la cucina, in realtà ricordo che anche lei era indaffarata tra i fornelli non meno di me, prova ne è quella bustina di farina di cocco comprata solo per sperimentare.
Vi racconto l’ultima e poi passiamo alla ricetta…
Sono nata in Luglio e ovviamente non ho mai potuto festeggiare a scuola il mio compleanno; per ovviare a questa mancanza ed essendo i miei genitori molto religiosi, la mia festa in classe l’avevo in occasione del mio onomastico: la Madonna del Rosario giù a Gallipoli è molto amata e le si dedica un’intera domenica di festa, ogni anno la seconda domenica di Ottobre. Dunque, il sabato prima di quella ricorrenza, quando avevo otto anni, mia madre portò in classe un centinaio di cestini di pasta frolla, ripieni di crema pasticciera e frutta fresca, oltre che cannoli e pasticciotti (clicca QUI per la mia ricetta), tutto fatto da lei.
Chiaramente ne beneficiò tutta la scuola.
Adesso vi è chiaro da chi abbia preso la mia frenesia in cucina? 😉

Tra l’altro, se avete albumi da smaltire, questa ricetta è perfetta.

Dolcetti al cocco

Ricetta:
150 gr di albumi (circa 4 albumi)
150 gr di zucchero semolato
250 gr di cocco rapé

Per restare sempre aggiornato con le nuove ricette e le novità, lascia un LIKE alla mia pagina Facebook e seguimi su Instagram @fermente_cookingblog

Ferment-e

Procedimento:
Montate a neve ferma gli albumi, versandovi sopra il cocco e quindi lo zucchero semolato.
Con le mani o con la foglia della planetaria, mescolate bene i tre ingredienti e lasciate riposare 10 minuti il composto.
Inumiditevi dunque le mani e cominciate a formare i vostri dolcetti, prelevando palline della grandezza di una noce, compattandole tra le mani umide – e che inumidirete ogni tanto – dandogli la forma di una polpettina leggermente conica e posandole su una teglia rivestita di carta forno.
dolcetti-al-cocco
Infornate in forno statico a 180° per circa 20/25 minuti o comunque fino a quando la punta dei vostri dolcetti al cocco non sarà dorata.
Prima di staccarli dalla teglia, fateli raffreddare.

Sono buoni tutto l’anno e potete rivestirli di cioccolata di qualunque tipo, ma poichè sto scrivendo questa ricetta a una manciata di giorni da Natale, vi lascio la mia idea natalizia!
Sciogliete a bagnomaria o microonde 100 gr di cioccolato bianco, tritando finemente altri 50 gr di cioccolato, che andrete ad aggiungere a quello fuso, mescolando bene con una spatola, fino a scioglierlo (tecnica del temperaggio del cioccolato per inseminazione), colorandolo poi con del colorante in polvere rosso.
Intigete il vostro dolcetto nel cioccolato e poi decoratelo con un pezzettino di dolcetto in cima, per ricreare il pon pon del cappello di Babbo Natale.

dolcetti-al-coccodolcetti-al-cocco

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *